Libia, un passato da ricordare

Riporto il racconto di mio padre, Antonino Corigliano, ufficiale dell’Esercito italiano, al suo arrivo a Bengasi, in Libia (1939): «Prima furono i minareti, la moschea, la cattedrale e poi le palme. A mano a mano che ci si avvicinava apparivano le prime case, poi le...