L'ex presidente della Repubblica ricorda che "quella fu una vicenda con una forte dimensione internazionale, non un affare tra Italia e Francia. Sì al dialogo tra Roma e Parigi, a partire da Fincantieri"

Pubblicato in Rassegna Stampa