In Libia ce ne sono ormai dozzine. Ufficiali, gestiti da milizie vicine al governo. 
E segreti, in mano alle bande di trafficanti di armi e droga. Le tribù hanno capito che tenere i migranti sotto chiave è un guadagno 
proprio come farli partire. Il reportage dell'Espresso da Zawhia (Libia)

 

Pubblicato in Rassegna Stampa

 

Ghassan Salamé in visita a Roma ha detto che la cooperazione tra Roma e Tripoli è la chiave per ottenere i risultati sperati.

 

Pubblicato in Rassegna Stampa

L'ex presidente della Repubblica ricorda che "quella fu una vicenda con una forte dimensione internazionale, non un affare tra Italia e Francia. Sì al dialogo tra Roma e Parigi, a partire da Fincantieri"

Pubblicato in Rassegna Stampa

Roma non ha appoggiato la candidatura del nostro diplomatico Lamberto Zannier. La motivazione ufficiale: il passato coloniale. Stupore a Palazzo di Vetro

Pubblicato in Rassegna Stampa

Ex ministro della cultura, insegna a Parigi nell'università di Enrico Letta

Pubblicato in Rassegna Stampa

Ashraf e sua madre Jamina tra migliaia di migranti disperati. L’Onu si occuperà di loro?

Pubblicato in Rassegna Stampa

SalamFayyad aveva il sì degli altri 14 membri del Consiglio di sicurezza. L’ambasciatrice americana Nikki Haley ha accusato le Nazioni Unite di essere «state scorrettamente a favore dell’Autorità Palestinese a detrimento dei nostri alleati di Israele»

Pubblicato in Rassegna Stampa
Pagina 2 di 4