Venerdì, 19 September 2008 02:00

Libia: Gasparri incontra delegazione rimpatriati

Written by
Vota questo articolo
(0 Voti)
- 19 Settembre 2008

Il presidente del gruppo parlamentare Pdl al Senato, sen. Maurizio Gasparri, ha incontrato questo pomeriggio al Senato una delegazione dell'Airl, Associazione italiana rimpatriati dalla Libia, guidata dalla dottoressa Ortu. La delegazione ha illustrato i problemi relativi agli italiani espulsi dalla Libia nel 1970 ed ancora in attesa di un indennizzo per i danni patiti in quell'occasione. Tale esigenza si è posta ancora con maggiore forza dopo le intese tra l'Italia e la Libia e gli impegni economici assunti dal governo italiano nei confronti di quello libico.

"Conoscevo da tempo la questione - ha dichiarato Gasparri al termine della riunione - ed ho volentieri incontrato la delegazione dell'Airl. La politica del governo, tesa ad una cooperazione tra i popoli nel Mediterraneo e che ha portato alle recenti intese, deve ovviamente essere accompagnata da adeguati interventi nei confronti dei cittadini italiani che furono espulsi dalla Libia nel 1970. Ho preso atto della proposta dell'Airl affinchè ci possa essere un incontro con il presidente del Consiglio Berlusconi ed i presidenti di Camera e Senato. Personalmente sosterrò le loro iniziative, convinto che ci debba essere giustizia per tutti, su tutte le sponde del Mediterraneo. E le esigenze con grande senso di responsabilità poste dall'Airl saranno da me appoggiate presso la Presidenza del Consiglio che ben conosce l'annosa vicenda".

Comunicato stampa della Segreteria del Senatore Gasparri

Read 471 times